Inno Delle Scolte – Assisi

20 ottobre 2016

Squilla la tromba che già il giorno finì già nel coprifuoco la canzone salì
Su, scolte, alle torri guardie armate ola! attente in silenzio vigilate.
attente o scolte su vigilate.

O nostri santi che in cielo esultate Vergini sante gloriose beate noi v’invochiam,questa città, col vostro amore guardate.
Contro il nemico che l’anima tiene contro la morte che subito viene
in ogni cuor sia pace e bene sia tregua ad ogni dolore. Pace.

Squilla la tromba che già il giorno finì già del coprifuoco la canzone salì,
Su scolte alle torri guardie armate ola’ attente in silenzio vigilate, Attente o scolte su vigilate.

About the author

3 comments

  1. Comment by John Doe

    John Doe Author

    22 novembre 2013 at 8:28

    Aenean eu leo quam. Pellentesque ornare sem lacinia quam venenatis vestibulum. Integer posuere erat a ante venenatis dapibus posuere velit aliquet. Integer posuere erat a ante venenatis dapibus posuere velit aliquet. Nullam id dolor id nibh ultricies vehicula ut id elit. Aenean lacinia bibendum nulla sed consectetur. Maecenas sed diam eget risus varius blandit sit amet non magna.

    • Comment by Jane Bloggs

      Jane Bloggs Author

      22 novembre 2013 at 8:37

      Nulla vitae elit libero, a pharetra augue. Morbi leo risus, porta ac consectetur ac, vestibulum at eros.

  2. Comment by Fred Bloggs

    Fred Bloggs Author

    22 novembre 2013 at 8:38

    Vivamus sagittis lacus vel augue laoreet rutrum faucibus dolor auctor. Aenean eu leo quam. Pellentesque ornare sem lacinia quam venenatis vestibulum. Etiam porta sem malesuada magna mollis euismod.

Comments are closed.

social_facebook social_twitter